Bologna: lettera minatoria a Mezzetti (Sd), la solidarietà di Bortolazzi (Pdci)

Bologna: lettera minatoria a Mezzetti (Sd), la solidarietà di Bortolazzi (Pdci)

BOLOGNA - "Voglio inviare tutta la mia solidarietà umana e politica al compagno e collega consigliere della Sinistra democratica in Assemblea Legislativa Massimo Mezzetti per l'episodio gravissimo della lettera minatoria e dei proiettili ricevuti dalla sua segreteria. La matrice dell'intimidazione di cui Massimo è stato vittima assume contorni inquietanti se la rapportiamo al coraggioso impegno del consigliere nel denunciare le infiltrazioni della criminalità organizzata nel territorio modenese".

 

Donatella Bortolazzi, Capogruppo del PdCI all'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, esprime tutta la solidarietà a Massimo Mezzetti dopo la lettera minatoria ricevuta dal consigliere della Sinistra Democratica.

 

"Che la nostra regione sia divenuta negli ultimi anni terra di conquista e bacino economico delle mafie - dichiara l'esponente del Pdci - è oramai cosa nota: episodi di questo genere non fanno che confermare tutta la veridicità delle denunce sostenute dal consigliere Mezzetti e i rischi che il nostro tessuto sociale ed economico corre. Personalmente e politicamente sono e continuerò ad essere al fianco di Massimo nella sua battaglia per la legalità e contro chi cerca con la paura e l'intimidazione di fare i propri affari sporchi sul nostro territorio, così come spero che tutto il mondo politico, le organizzazioni democratiche e i cittadini onesti facciano sentire forte e chiara la loro voce".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -