Bologna: maltempo, esonda il Reno a Malalbergo

Bologna: maltempo, esonda il Reno a Malalbergo

Bologna: maltempo, esonda il Reno a Malalbergo

BOLOGNA - Le abbondanti precipitazioni degli ultimi giorni e lo scioglimento delle nevi in quota sono responsabili della piena dei fiumi nel Bolognese. Il Reno ha rotto gli argini a Malalbergo. Squadre dei Vigili del fuoco, volontari della Protezione civile e sommozzatori  sono stati impegnati per tutta la giornata di martedì a deviare l'acqua in un'area distante qualche chilometro dal centro abitato, dove sono presenti alcune abitazioni, già evacuate.

 

La situazione è sotto controllo - ha assicurato Maurizio Mainetti, responsabile del Servizio pianificazione e gestione emergenze dell'Agenzia regionale di protezione civile - sul posto c'è il direttore generale della Protezione civile Egidi oltre al personale del Comune di Malalbergo, alla Prefettura e al Consorzio di bonifica. Siamo intervenuti immediatamente e sono in corso i lavori di ripristino degli argini".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il responsabile della Protezione civile ha assicurato che non si tratta quindi di un "allagamento generalizzato": "stiamo facendo confluire l'acuqa in un'area tra l'argine Navile e il Reno, in una zona di campagna circostante per diminuire la pressione nel tratto che attraversa l'abitato di Malalbergo", ha spiegato. Anche martedì è continuato a piovere. Per un temporaneo miglioramento delle condizioni meteo bisogna attendere la giornata di mercoledì. Ma già venerdì sono attese nuove piogge.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -