BOLOGNA – Manfredini (Lega Nord): “L’ASL è in grave ritardo sull’invio degli attestati E.C.M.”

BOLOGNA – Manfredini (Lega Nord): “L’ASL è in grave ritardo sull’invio degli attestati E.C.M.”

BOLOGNA - L'Azienda sanitaria di Bologna Città sarebbe in grande ritardo nell'invio agli operatori sanitari degli attestati con i relativi crediti E.C.M. (Educazione Continua in Medicina), per i corsi ed i convegni a cui gli operatori in questione hanno preso parte negli anni scorsi.

A segnalarlo, con un'interrogazione, è Mauro Manfredini (lega nord), il quale evidenzia che tale situazione è fonte di grave disagio per i professionisti in questione, in quanto non sono in grado di rendicontare in maniera completa il proprio curriculum formativo, sia per l'eventuale partecipazione a pubblici concorsi, sia per definire la propria posizione nei confronti di tale obbligo di legge presso la struttura sanitaria in cui sono impiegati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Educazione Continua in Medicina, ricorda il consigliere leghista, è stata istituzionalizzata e resa obbligatoria anche in Italia e il programma nazionale E.C.M. riguarda tutto il personale sanitario, medico e non, dipendente o libero professionista, operante nella sanità, sia pubblica che privata. Manfredini, quindi, chiede che la Regione solleciti l'Azienda sanitaria bolognese ad inviare la documentazione relativa all'E.C.M.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -