Bologna, Mazzuca accetta la candidatura a sindaco. Bernini forse corre per la Regione

Bologna, Mazzuca accetta la candidatura a sindaco. Bernini forse corre per la Regione

Bologna, Mazzuca accetta la candidatura a sindaco. Bernini forse corre per la Regione

BOLOGNA - Anna Maria Bernini vicina a prendere il posto di Giancarlo Mazzuca come candidata presidente del Pdl alle regionali. Dopo la decisione dei vertici nazionali di spostare l'ex direttore del "Resto del Carlino" nella  competizione a sindaco di Bologna. "Stiamo aspettando la conferma ufficiale", dice il vicecoordinatore regionale del partito Giampaolo Bettamio. "Se Bernini mi conferma di avere l'ok di Berlusconi e' fatta", aggiunge.

 

Intanto Mazzuca raccoglie la sfida del cambio di candidatura. "Ho deciso di accettare la richiesta,

improvvisa e pressante, dei tre coordinatori nazionali del Pdl, d'intesa con i coordinatori regionali Filippo Berselli e Giampaolo Bettamio, di candidarmi a sindaco di Bologna". Lo ha fatto "per cercare di dare una risposta immediata e sollecita alla situazione di stallo in cui vive la citta' dopo le  dimissioni di Flavio Delbono".

 

Giancarlo Mazzuca, deputato del Pdl, formalizza cosi' la sua candidatura a primo cittadino: lo fa con una nota in cui, ovviamente, si tira fuori  dalla corsa alla presidenza della Regione ("a  malincuore rinuncio a questa sfida che consideravo e considero particolarmente stimolante") e che si conclude con queste parole: "Spero di aver fatto la cosa giusta". Di certo, "lo faccio per l'amore di Bologna".

 

Da alcune settimane gia' impegnato nella sfida con Vasco Errani (lo ha definito un 'faraone' e ha giurato di poter scalare quel 'K2 rosso' che e' l'Emilia-Romagna), ora Mazzuca viene catapultato in tutt'altra avventura. "Accetto la designazione con spirito di servizio e per l'affetto verso la citta' in cui vivo da anni perche' credo che, in questo momento molto difficile e delicato, tutti debbano cercare di impegnarsi in prima persona per ridare anima e slancio a una citta' che sta ripiegando sempre piu' su stessa", scrive in una nota diffusa mezz'ora dopo quella con cui il Pdl annuncia di puntare sui di lui

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Mazzuca oggi è la persona migliore per ricoprire la carica di sindaco di Bologna, ma dovevano mettersi d'accordo con gli altri alleati. Non è un bel biglietto da visita abbandonare la battaglia per la carica ben più importante di presidente della regione. Da forlivese trapiantato a Bologna come lui prendo atto che Mazzuca ama più la città d'adozione che la città e la terra dove è nato, peccato! Ma anche più dell'ìntera Emilia, allora bene ha fatto. Spero di cuore che vinca, ma se "la città sta ripiegando su se stessa" il resto della regione è ancora più in affanno. Non so per quali motivazioni dovremmo votare in Romagna per una candidata sconosciuta emiliana. @lepidus: chi deve vincere lo devono decidere i bolognesi, avevano la possibilità di votare per un ottimo candidato come Cazzola e hanno scelto Delbono... Se dopo questa vicenda continueranno a ragionare come dei caproni non c'è candidato che tenga.

  • Avatar anonimo di Lepidus
    Lepidus

    Mi pare evidente che il PDL NON vuole vincere a Bologna.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -