Bologna: Metropolitana, la Regione entra a far parte della società

Bologna: Metropolitana, la Regione entra a far parte della società

BOLOGNA - L'Assemblea dei soci di Finanziaria Bologna Metropolitana SpA ha approvato giovedì, all'unanimità, il bilancio 2007, deliberando anche la distribuzione integrale dell'utile di esercizio.

 

I soci - Comune, Provincia, Camera di Commercio e Università di Bologna - hanno anche autorizzato, sempre all'unanimità, la vendita alla Regione Emilia-Romagna di 30 azioni di Finanziaria Bologna, corrispondenti all'1% del capitale sociale, attualmente detenute dalla società. La Giunta della Regione Emilia-Romagna, il 19 maggio scorso, aveva  manifestato il proprio interesse ad entrare a far parte della società per continuare ad utilizzarne i servizi, approvando a tal fine una specifica delibera.

 

Il presidente di Finanziaria Bologna Metropolitana, Federico Castellucci, ha espresso soddisfazione per le decisioni assunte oggi dall'Assemblea dei soci, che completano un percorso di adeguamento alla nuova normativa avviato nel 2007 e che consentiranno ora alla società di proseguire al meglio la propria attività di collaborazione tecnica a favore dei soci, tra cui entro breve, oltre a Provincia, Comune, Camera di Commercio e Università di Bologna, potrà annoverarsi anche la Regione Emilia-Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -