BOLOGNA - Molestava minorenni, polizia arresta imprenditore edile

BOLOGNA - Molestava minorenni, polizia arresta imprenditore edile

Bologna - Approcciava le ragazzine all'entrata della scuola con la scusa di chiedere informazioni e poi tentava di molestarle. Per questo un imprenditore edile, Giovanni L. di 41 anni, originario della provincia di Potenza, ma residente in provincia di Bologna, e' stato arrestato dalla polizia con le pesanti accuse di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e tentata violenza sessuale. L'uomo e' accusato in particolare di aver molestato una 14enne che frequenta le scuole medie Carracci di via Battaglia, in zona Saragozza, e di aver tentato di fare la stessa cosa con altre 5 che frequentano la scuola in zona Fossolo. Tra questi il fatto che l'uomo ricevette alcune telefonate mentre erano su S. Luca, che faceva ascoltare la canzone Aurora di Eros Ramazzotti e che chiedeva in continuazione alle sue vittime se avevano paura di lui. Dopo quell'episodio l'uomo e' entrato in azione altre 5 volte tentando di molestare altrettante ragazzine che frequentano la scuola media in zona Fossolo. Nessuna pero' e' caduta nella trappola del bruto e, anzi, una di loro e' stata attenta nel raccogliere, seppur parzialmente, il numero di targa. La sera poi, una volta a casa, la studentessa si e' segnata tutto sul computer: quello che era successo durante il giorno, cio' che gli aveva detto l'uomo e i primi tre numeri dell targa. Grazie a quei numeri sono cominciati gli accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -