BOLOGNA - Noe' (Udc): ''No a doppiopesismo a favore di centri sociali''

BOLOGNA - Noe' (Udc): ''No a doppiopesismo a favore di centri sociali''

Bologna, 26 apr. - (Adnkronos) - No al doppiopesismo nei controlli e nelle regole, a favore dei soli centri sociali, laddove gli stessi svolgano attivita' assimilabile alla discoteca, eludendo quanto prevede la legge. Lo afferma Silvia Noe', consigliere comunale de 'La Tua Bologna' e presidente del gruppo dell'Udc in Regione Emilia Romagna, che denuncia come sotto le Due Torri sia "sempre piu' evidente una sorta di doppio pesismo nei controlli e nelle regole dei locali notturni, alcuni per esempio, sono centri sociali che in realta' sono vere e proprie discoteche, a volte, con tanto di concerti dal vivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Noe' domanda dunque "alle autorita' e alle pubbliche amministrazioni della nostra citta', ciascuno nell'ambito delle proprie competenze, e in particolare al sindaco Cofferati", soprattutto all'indomani del caso del giovane finito in coma a causa di abuso di alcool e droghe, che "sembra - ricorda il consigliere - sia da mettere in relazione con l'attivita' del centro sociale Link".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -