Bologna, nuovo comandante al reparto comando e supporti tattici "Friuli"

Bologna, nuovo comandante al reparto comando e supporti tattici "Friuli"

Bologna, nuovo comandante al reparto comando e supporti tattici "Friuli"

Cambio del comandante al reparto comando e supporti tattici "Friuli", unità di sostegno della brigata aeromobile. Dopo un anno di comando, il tenente colonnello Riccardo Maria Renganeschi ha passato le consegne al parigrado Giuseppe Ammendola. La cerimonia ha avuto luogo oggi presso la caserma Mameli di Bologna alla presenza del generale di brigata Luigi Francavilla, comandante della brigata aeromobile "Friuli".

 

Il tenente colonnello Renganeschi ha trascorso un intenso periodo di comando durante il quale, tra l'altro, ha partecipato con la brigata, nel settore ovest di UNIFIL, all'operazione Leonte 7 in Libano. E' destinato al Comando Operativo di vertice Interforze(COI) a Roma.

 

Il nuovo comandante, tenente colonnello Ammendola, 41 anni, napoletano, è sposato con tre figli. Ha frequentato il 169° corso dell'Accademia Militare di Modena ed è laureato in Scienze Strategiche presso l'Università di Torino. Ufficiale dei bersaglieri, ha comandato la compagnia ed ha ricoperto l'incarico di capo ufficio operazioni presso il 6° reggimento bersaglieri a Bologna. E' stato impiegato all'estero in Bosnia Erzegovina, Iraq, Afghanistan e Libano. Ha prestato servizio come capo sezione di stato maggiore presso l' ufficio logistico del comando brigata aeromobile, da dove proviene.

 

Il reparto comando e supporti tattici "Friuli" è l'unità operativa di supporto fondamentale destinata al sostegno logistico, alla sicurezza e alla gestione del sistema delle trasmissioni della brigata aeromobile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -