BOLOGNA - Omicidio Tommaso Onofri, legale Raimondi nega ipotesi vendetta in maniera assoluta

BOLOGNA - Omicidio Tommaso Onofri, legale Raimondi nega ipotesi vendetta in maniera assoluta

Bologna, 6 mar. - (Adnkronos) - Pasquale Barbera ''nega l'ipotesi della vendetta in maniera assoluta. Non si puo' ipotizzare un movente di questo tipo quando non c'e' un riscontro.

La nega anche chi avrebbe ricevuto queste attenzioni''. Alessandro Conti, avvocato difensore di Pasquale Barbera, il capomastro a cui vennero affidati i lavori di ristrutturazione della cascina di Casalbaroncolo, dove venne rapito il 2 marzo di un anno fa il piccolo Tommaso Onofri, respinge al mittente le accuse lanciate da Mario Alessi che in un interrogatorio del 10 aprile scorso, avrebbe indicato in Pasquale Barbera l'ideatore del sequestro.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -