Bologna, Papadopulo: ''Esonero che non digerisco''

Bologna, Papadopulo: ''Esonero che non digerisco''

BOLOGNA - "Uno tsunami". Così Giuseppe Papadopulo ha definito la notizia dell'esonero dalla panchina del Bologna. L'ex tecnico felsineo ha pagato l'ultima sconfitta esterna contro il Napoli ed i 6 punti conquistati dopo otto giornate di campionato. "E' una delusione enorme che non digerisco - ha affermato Papadopulo -. Lo scorso anno ci siamo salvati. Avevo preso per mano una squadra che a sette giornate dalla fine era in condizioni disastrose".

 

"Il mercato lo abbiamo fatto con quel poco che passava in convento, tra una miriade di difficoltà - ha aggiunto -. Tuttavia abbiamo avuto un buon inizio di stagione". Secondo l'ex allenatore del Bologna la decisione del presidente Francesca Menarini "è priva di ogni logica". "La squadra non mai deposto le arme lottando contro Fiorentina e Juventus e dimostrandolo anche domenica scorsa a Napoli".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -