Bologna: pensionata 72enne sventa truffa da parte finta assistente sociale

Bologna: pensionata 72enne sventa truffa da parte finta assistente sociale

Bologna: pensionata 72enne sventa truffa da parte finta assistente sociale

BOLOGNA - E' andata male la truffa progettata da una finta assistente sociale ai danni di una pensionata bolognese di 72 anni. Giovedì una donna si è presentata alla porta dell'anziana in via Mondo, alla periferia di Bologna, spiegando di dover verificare se la vittima aveva o meno diritto a riscuotere una 'una tantum' prevista per i pensionati con redditi bassi.

 

Per farlo aveva bisogno di controllare dei documenti che la 72enne però non aveva. La truffatrice non si è persa d'animo e gli ha detto che poteva fare tale verifica attraverso i numeri seriali delle banconote che la pensionata aveva in casa.

 

L'anziana le ha così mostrato una banconota da 20 e una da 50 euro che la truffatrice probabilmente ha ritenuto non sufficienti. Per spingerla a consegnarle più denaro le ha chiesto di poter parlare con la figlia con la quale ha finto una conversazione telefonica. A questo punto la 72enne si è insospettita, riprendendosi i soldi, cacciando di casa la donna. L'episodio è stato successivamente denunciato alla polizia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -