BOLOGNA - Pensioni, sindacati: 15mila in corteo

BOLOGNA - Pensioni, sindacati: 15mila in corteo

Bologna, 12 giu. - (Adnkronos) - Oltre 15mila persone, secondo i sindacati confederali, in corteo oggi a Bologna, arrivate da tutta la regione in auto, in treno e con oltre 120 pullman, per chiedere al Governo la rivalutazione del potere d'acquisto delle pensioni e l'istituzione di un fondo per la non autosufficienza adeguatamente finanziato.

Lo rileva una nota congiunta di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil dell'Emilia Romagna. I pensionati si sono dati appuntamenti alle 9,30 in piazza dell'Unita', per proseguire poi lungo via Matteotti e via Indipendenza e giungere in piazza VIII Agosto, si e' tenuto il comizio dei vertici del movimento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Arriviamo a questa manifestazione - ha detto Maurizio Fabbri, segretario generale dello Spi-Cgil dell'Emilia Romagna - dopo oltre 350 assemblee nel territorio, con cui ci siamo confrontati con 18.000 pensionati. Venerdi' 15 giugno inizia finalmente la trattativa con il govero, che rappresenta un'occasione storica per il futuro di pensionati, giovani e lavoratori. Siamo fiduciosi di poter ottenere buoni risultati. Sappiamo che le nostre richieste sono costose per le casse dello Stato, ma quello che chiediamo al Governo e' di fissare tempi certi e gradualita' concordate per la rivalutazione delle pensioni e l'istituzione di un vero fondo per la non autosufficienza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -