Bologna: picchia la moglie e tenta la fuga dal paese. Bloccato sull'aereo

Bologna: picchia la moglie e tenta la fuga dal paese. Bloccato sull'aereo

BOLOGNA - All'interno dell'aeroporto "G. Marconi" di Borgo Panigale, i militari della Stazione Carabinieri Bologna Aeroporto unitamente ai colleghi della Stazione di Bondeno (FE), hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto di M. J. B., 53enne di origini indiane, poiché resosi responsabile dei reati di lesioni personali gravissime e maltrattamenti in famiglia.

L'uomo, alle ore 00.30 del 29 maggio u.s., a seguito di una lite, aveva colpito ripetutamente la moglie, anch'essa di  origini indiane, causandole gravissime lesioni al fegato, allontanandosi immediatamente dall'abitazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti condotti dai militari dell'Arma hanno permesso di rintracciare e bloccare il malvivente mentre si apprestava a salire a bordo di un volo con destinazione Monaco. Terminate le formalità di rito, l'arrestato è stato tradotto presso la Casa circondariale di Bologna, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -