BOLOGNA - Raisi (An): ''Punitivo vessare commercianti con provvedimento politico''

BOLOGNA - Raisi (An): ''Punitivo vessare commercianti con provvedimento politico''

Bologna, 18 gen. - (Adnkronos) - ''Ritengo particolarmente punitiva la volonta' oramai manifestata in piu' occasione di voler vessare per l'ennesima volta la categoria dei commercianti con un provvedimento che non aveva alcuna obbligatorieta' giuridica e che nasce solo da una volonta' politica di quella parte della burocrazia pubblica che con questo gesto vuole riappropriasi di un poter arbitrario che le consente di giudicare senza criteri oggettivi quali dehors possono o meno continuare ad essere installati''.

Enzo Raisi, parlamentare di An e capogruppo dei finiani in consiglio comunale a Bologna, torna sull'argomento dei dehors, dopo avere appreso ''dai giornali e non in commissione'' che ''il 25 di gennaio si decidera' probabilmente il futuro di 47 dehors installati da esercizi pubblici del centro storico''.

Il parlamentare invita dunque il sindaco a ''valutare attentamente i provvedimenti che intendete adottare. La motivazione infatti che avete piu' volte invocato di una volonta' da parte della Sovrintendenza di voler esercitare il proprio potere di controllo sulle aree pubbliche ad uso commerciale nel centro storico e' falsa - sottolinea Raisi - e lo dimostra il fatto che avete nuovamente collocato il commercio ambulante sotto i portici senza il parere preventivo della sovrintenza come previsto dalla normativa vigente''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -