Bologna: rapinano 69enne, zingare arrestate e rimesse in libertà

Bologna: rapinano 69enne, zingare arrestate e rimesse in libertà

Bologna: rapinano 69enne, zingare arrestate e rimesse in libertà

BOLOGNA - Con la scusa di chiedere l'elemosina hanno rapinato un pensionato di 69 anni che passeggiava con al moglie in via Castiglione, nel centro di Bologna. Due nomadi di 36 e 30 anni, entrambe con bimbi piccoli al seguito ed una incinta, sono state arrestate venerdì dalla polizia.

 

La coppia, originaria di San Pietro in Casale, è stata avvicinata dalle due zingare nei pressi della Camera di Commercio. Dopo aver chiesto l'elemosina, la 36enne, incinta al sesto mese con in braccio il figlio di un anno, ha strattonato il pensionato e gli ha sfilato dalla tasca 190 euro con l'ausilio della complice 30enne che in braccio aveva la figlia di due mesi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni passanti hanno chiesto l'intervento del 113. Una Volante della Polizia è riuscita a bloccare le due donne, entrambe note alle forze dell'ordine per simili precedenti. Arrestate per rapina aggravata in concorso, sono state rimesse in libertà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -