Bologna: rapinano, picchiano e insultano eritreo: 2 arresti

Bologna: rapinano, picchiano e insultano eritreo: 2 arresti

Bologna: rapinano, picchiano e insultano eritreo: 2 arresti

BOLOGNA - Un ragazzo di origine eritrea è stato rapinato e picchiato nel cuore della notte tra sabato e domenica, intorno alle 4, in via Fioravanti a Bologna. Sul posto è intervenuta la polizia che ha arrestato i due aggressori. L'eritreo stava passeggiando insieme alla moglie quando e' stato avvicinato da due ragazzi, un italiano e un bosniaco, che gli hanno chiesto una sigaretta.

 

Lui ha risposto che non l'aveva perche' non fumava e inizialmente i due si sono allontanati. Poi sono tornati indietro e lo hanno aggredito. L'italiano e il bosniaco lo hanno preso a calci e gli hanno strappato il telefonino, insultandolo poi con frasi dal contenuto razzista.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tempestivamente è intervenuta una Volante e i poliziotti hanno arrestato gli aggressori per rapina, lesioni e ingiurie aggravate da motivazioni razziste. Il malcapitato è dovuto ricorrere al cure dei sanitari del pronto soccorso che l'hanno giudicato guaribile in sette giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -