Bologna: ricettazione e droga, denunciati due fratelli

Bologna: ricettazione e droga, denunciati due fratelli

Bologna: ricettazione e droga, denunciati due fratelli

BOLOGNA - Ancora risultati nel contrasto alla detenzione ed allo spaccio di stupefacenti ottenuti dai Carabinieri di San Lazzaro di Savena nell'ambito dei controlli del territorio intensificati in concomitanza con l'esodo estivo. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario e a quello per i Minorenni del capoluogo, due fratelli di origine argentina, uno di anni 20 e uno di anni 17. 

 

Le denunce, per detenzione di sostanze stupefacenti e ricettazione, sono l'esito di una serie di controlli avviati quando il più giovane, notato confabulare in modo sospetto in strada con un gruppo di coetanei. Controllato dai militari durante un servizio antidroga in piazza Bracci, è stato trovato in possesso di 1,2 grammi circa di hashish. 

 

Nel corso di una perquisizione domiciliare i Carabinieri oltre a rinvenire ulteriori 0,4 grammi circa di hashish hanno trovato un vero a proprio negozio di ricambi-accessori per automobili e ciclomotori. Sono stati, infatti, rinvenuti, numerosi caschi per motociclisti, marmitte per ciclomotori e ricambi vari, loghi di numerose marche d'autovetture e autoradio. 

 

Il maggiorenne stato inoltre individuato come la persona che il giorno precedente, sempre in piazza Bracci, aveva abbandonato un motociclo marca Ducati modello 996, successivamente risultato rubato poco prima ad un 35enne del luogo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -