BOLOGNA - Salomoni (FI): no a sovvenzioni regionali per Arci lesbica

BOLOGNA - Salomoni (FI): no a sovvenzioni regionali per Arci lesbica

BOLOGNA - Ubaldo Salomoni, in un'interrogazione, chiede alla Regione se ha destinato fondi all'Associazione Arci Lesbica Bologna e, se sì, per quali iniziative. Il consigliere evidenzia infatti che, nonostante il recente scandalo suscitato da una mostra dal titolo blasfemo( sponsorizzata dagli enti pubblici e programmata in alcuni quartieri della città), dalla stampa locale si apprende il perdurare di iniziative con contenuto offensivo per la collettività , organizzate da associazioni che ricevono contributi pubblici. Tra queste, quella promossa dall'Associazione Arci Lesbica Bologna, con il patrocinio del Quartiere S. Stefano, e intitolata "Recombinant Women", che espone le "Tavole della Legge",una reinterpretazione dei Dieci Comandamenti in chiave assolutamente blasfema. L'esponente azzurro precisa che la Regione ha più volte erogato ad associazioni omosessuali fondi provenienti dal Capitolo di bilancio destinato ad "iniziative relative alla organizzazione di convegni, congressi, manifestazioni di interesse per la Regione" (che, peraltro, per il 2006 ha un budget di 785.000, 00 ?) e chiede se l'Associazione in questione ne abbia beneficiato. Se così fosse, Salomoni domanda alla Giunta che in futuro tali sovvenzioni cessino, in considerazione dell'uso che ne viene fatto: "insultare apertamente e provocatoriamente - dice il consigliere- le radici della cultura e della civiltà del Paese cui apparteniamo, che a nessun titolo è tra gli interessi della Regione Emilia-Romagna" .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -