Bologna: Sergio Cofferati ricorda Marco Biagi

Bologna: Sergio Cofferati ricorda Marco Biagi

Bologna: Sergio Cofferati ricorda Marco Biagi

BOLOGNA - Il 19 marzo ha "un unico obiettivo senza divisioni tra schieramenti politici: continuare il ricordo per esprimere rispetto al professor Marco Biagi e affetto per la sua famiglia". Con queste parole il sindaco di Bologna Sergio Cofferati ha aperto la seduta solenne del consiglio comunale, convocata a Palazzo D'Accursio in occasione del settimo anniversario dell'uccisione del giuslavorista Marco Biagi, freddato dalle Br il 19 marzo 2002, mentre rientrava nella sua casa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino ha quindi sottolineato l'importanza di proseguire nell'esercizio della memoria per continuare a ricordare "il merito di chi ha seguito con efficacia e fedelta' il lavoro per il suo Paese e per stringerci tutti insieme attorno ad una famiglia privata di un affetto fondamentale". Cofferati, all'epoca dei fatti segretario nazionale della Cgil, ha sottolineato il "riconoscimento del valore del lavoro di una persona che ha dato un contributo rilevante al tessuto democratico del Paese, alla definizione del sistema legislativo nazionale e dei modelli di relazione tra le parti sociali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -