Bologna: si finge intermediario immobiliare e truffa un immigrato

Bologna: si finge intermediario immobiliare e truffa un immigrato

BOLOGNA - Aveva truffato 1.650 euro, relativi a tre mesi anticipati di affitto, a un immigrato siriano spacciandosi per un intermediario immobiliare. Ma la vittima ha visto in strada il truffatore e ha chiamato la polizia. Gli agenti del 113 di Bologna hanno così denunciato per truffa D.C., crotonese di 36 anni, gia' noto alle forze dell'ordine per reati analoghi.

 

Qualche giorno fa il raggirato, un siriano di 42 anni che lo aveva conosciuto tramite un conoscente, si era recato con il calabrese in via Vestri, in zona Stalingrado, per vedere un appartamento da affittare a 550 euro al mese. Il malcapitato aveva accettato e aveva pagato tre mensilità ottenendo in cambio una ricevuta e la promessa di un appuntamento per formalizzare il contratto di locazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In realtà da quel giorno il 36enne ha fatto perdere le proprie tracce con il denaro fino a martedì pomeriggio quando il siriano lo ha individuato in piazza VIII Agosto, chiamando così la polizia. Il calabrese ha confermato il racconto della vittima agli agenti spiegando che aveva già speso tutto il denaro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -