Bologna: spaccio, sette arresti e tre denunce

Bologna: spaccio, sette arresti e tre denunce

BOLOGNA - Continuano i servizi di  controllo del territorio condotti dai Carabinieri della Compagnia Bologna Centro nella "Zona Bolognina" e nella "Zona Universitaria", mirati a contrastare i fenomeni di microcriminalità. Il dispositivo attuato dai Carabinieri della Compagnia Bologna Centro ha permesso di identificare 65 persone, di arrestare 1 pusher ed altri 6 cittadini extracomunitari per violazioni inerenti la normativa sull'immigrazione, denunciandone altre 3 per quest'ultimo reato.

 

I militari dopo aver setacciato le vie Matteotti e Ferrarese, punti nevralgici dei fenomeni della microcriminalità locale, procedevano al controllo di M.S. 25enne, A.F. 29enne, A.A. 23enne, tutti marocchini, S.M. 22enne, tunisino e P.A. 29enne senegalese, risultati essere gravati da Decreti del Prefetto e da conseguenti Ordini di Espulsione dei Questori di Bologna e Reggio Emilia, a cui gli stessi non avevano ottemperato che pertanto venivano deferiti in stato di arresto.

 

Un altro cittadino tunisino, L.B.O. 29enne, controllato nella predetta via Matteotti veniva arrestato invece in quanto gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione con decreto di sospensione del medesimo dovendo lo stesso scontare mesi 1, giorni 1 e la multa di euro 2.300,00 per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Infine B.E.B. 30enne marocchino è stato arrestato in quanto colto in flagranza, in questa "Zona Universitaria", mentre tentava di "spacciare" 2 dosi di sostanza stupefacente tipo "cocaina" ad un militare in abiti civili, nonché per il reato di resistenza a P.U. in quanto dopo essersi reso conto dell'identità dell'acquirente poneva in atto un comportamento aggressivo nei confronti dei militari operanti al fine di guadagnare la fuga.

 

3 cittadini extracomunitari H.S. 21enne tunisino, A.A. 29enne e A.M. 21enne entrambi algerini, unitamente ai primi 5 arrestati, venivano denunciati a piede libero per mancata esibizione dei documenti d'identità personale.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -