Bologna: straniero il 16% dei residenti in alloggi Acer

Bologna: straniero il 16% dei residenti in alloggi Acer

BOLOGNA - L'8,8% degli assegnatari e il 16,16% dei residenti. Sono queste le percentuali, aggiornate al 21 dicembre 2008, dei cittadini extracomunitari che abitano nelle case di edilizia residenziale pubblica di Bologna. A fornire le cifre è stato il responsabile Comunicazione di Acer, Piergiacomo Braga. Agli extracomunitari si potrebbero aggiungere gli stranieri comunitari, ma si tratta di una percentuale nell'ordine dello 0,5%.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche nelle aree con più alta incidenza di popolazione straniera, la cifra non va oltre il 15,87% nel quartiere Navile e 17,70% in San Donato.  Curioso il dato relativo all'età media dei residenti extracomunitari, decisamente piu' bassa rispetto a quella degli italiani. Al Pilastro, per esempio, su 515 extracomunitari 304 hanno un età compresa tra i 15 ai 30 anni, mentre 155 si collocano nella fascia tra i 30 e i 50. Sui 1.765 italiani, invece, 310 hanno un età tra i 50 e i 65 anni, 500 tra i 65 e gli 80 e 166 piu' di 80.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -