BOLOGNA - Tentato furto in abitazione, arrestato pregiudicato siciliano

BOLOGNA - Tentato furto in abitazione, arrestato pregiudicato siciliano

BOLOGNA – I Carabinieri della Stazione di Monghidoro hanno arrestato lunedì un pregiudicato siciliano di 40 anni, B.V. con l’accusa di tentato furto in un’abitazione. Gli uomini dell’Arma, nel corso di un servizio di perlustrazione, sono intervenuti su segnalazione di una donna all’interno di un’abitazione isolata in quanto vi era un individuo stava cercando di introdursi all’interno mediante sfondamento della porta finestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente bloccato dai militari, ha riferito di aver voluto solamente “chiedere un bicchiere d’acqua” ma successivamente è emerso che, oltre ad aver scavalcato la cancellata, si era anche arrampicato su una grondaia della casa dopo essersi assicurato che all’interno della stessa non vi fosse alcuno. Tuttavia, è stato messo in fuga dal sopraggiungere della padrona di casa, benché spaventata dalla sua presenza. Nelle fasi dell’identificazione, inoltre, lo stesso ha minacciato ripetutamente gli operanti. Giudicato per direttissima veniva condannato a mesi 5 di reclusione con pena sospesa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -