Bologna: tragedia alla 'Marconigomma', altri sei avvisi di garanzia

Bologna: tragedia alla 'Marconigomma', altri sei avvisi di garanzia

Bologna: tragedia alla 'Marconigomma', altri sei avvisi di garanzia

BOLOGNA - Ci sono altri sei indagati nell'inchiesta sullo scoppio avvenuto il 17 novembre scorso nella fabbrica 'Marconigomma' di Sasso Marconi, sull'Appennino bolognese. Per la tragedia, in cui hanno perso la vita l'ingegnere Fabio Costanzi e l'operaio indiano Yadav Ramjas, il pubblico ministero della Procura di Bologna Marco Mascolini ha inviato un avviso di garanzia al direttore dell'impianto Cardin e al legale rappresentante dell'azienda francese Arnaud che ha fornito il polimero usato per la mescola.

 

Inoltre, sul registro degli indagati, in cui vengono ipotizzati i reati di omicidio colposo e lesioni, sono stati iscritti la stessa Arnaud e le tre societa' che fanno capo a Marconi Gomma, ossia Marconi Rubber, Marconi Special e Marconi Group. Le società rispondono dell'aspetto amministrativo del reato in base al decreto 231/2001. Le iscrizioni sono state fatte in vista di un accertamento irripetibile.

 

Nei giorni scorsi il pm aveva inviato un avviso di garanzia a Jader Righetti, direttore generale e socio di maggioranza dell'azienda, e a Tiziano Boselli, responsabile prevenzione e protezione dei lavoratori. I due esperti nominati dal magistrato hanno già chiarito che in questa tragedia non sono stati commessi errori da parte di chi stava provando la nuova mescola.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì prossimo i due periti del magistrato, l'ingegnere Massimo Bardazza e il chimico Onelio Morselli, riceveranno l'incarico di eseguire una perizia sul Bambury, la macchina utilizzata per le mescole che è esplosa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -