Bologna: truffa della moltiplicazione del denaro, tre camerunesi nei guai

Bologna: truffa della moltiplicazione del denaro, tre camerunesi nei guai

Bologna: truffa della moltiplicazione del denaro, tre camerunesi nei guai

BOLOGNA - La classica truffa della moltiplicazione del denaro è costata 6mila euro ad un cinese di 48 anni residente in via Andrea Costa, alla periferia di Bologna. L'uomo è stato raggirato da tre camerunensi di 31, 34 e 35 anni, quest'ultimo in regola con le norme sul permesso di soggiorno e già noto alle forze dell'ordine per reati specifici. Quest'ultimi sono stati denunciati dalla Polizia con l'accusa di truffa e tentata truffa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre, dopo esser riusciti a portar via al cinese la cospicua somma di denaro, lo hanno contattato il giorno successivo, spiegandogli che l'esperimento non era andato bene. A questo punto il 48enne ha fiutato la ‘sola', accordandosi con la Polizia per organizzare un appuntamento con i tre. I truffatori si sono puntualmente presentati a casa sua, ma hanno dovuto fare i conti con gli agenti. I tre, dopo esser stati identificati, sono stati denunciati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -