Bologna: ubraico al volante, ucraino si ferma nella rotonda e aggredisce carabinieri

Bologna: ubraico al volante, ucraino si ferma nella rotonda e aggredisce carabinieri

BOLOGNA - I militari della Compagnia Carabinieri di Bologna Borgo Panigale hanno arrestato D. S., cittadino ucraino, che, alle ore 5.00 circa della scorsa notte, mentre percorreva alla guida del proprio furgone un viale alla periferia nord del capoluogo emiliano, collideva con il marciapiede della rotatoria, terminando la propria marcia sul terreno posto all'interno della stessa.

 

Sul posto intervenivano i militari dell'Arma per verificare l'accaduto e lo straniero, 35enne originario di Kiev, in evidente stato di ebbrezza alcolica, li ingiuriava ripetutamente, si rifiutava di sottoporsi all'accertamento etilometrico e, nel tentativo di allontanarsi, li colpiva con alcuni calci procurando loro lievi contusioni.

 

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico Ufficiale, lesioni personali nonché di guida in stato di ebbrezza alcolica in incidente stradale e rifiuto di sottoporsi all'accertamento etilometrico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -