BOLOGNA - Uno Bianca, Tribunale sorveglianza si riserva su permesso a Gugliotta

BOLOGNA - Uno Bianca, Tribunale sorveglianza si riserva su permesso a Gugliotta

Bologna, 17 apr. - (Adnkronos) - Dovra' aspettare ancora Pietro Gugliotta, uno degli ex poliziotti della ''banda della Uno Bianca'', prima di sapere se potra' usufruire dei cinque giorni di permesso premio chiesti e ottenuti.

Al termine dell'udienza di oggi infatti il Tribunale di Sorveglianza di Bologna, presieduto da Gian Pietro Costa, si e' riservato e ha a disposizione un termine di cinque giorni per rendere pubblica la sua decisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gugliotta, che finira' di scontare i suoi 20 anni di pena alla fine dell'estate 2008, aveva ottenuto dal giudice di sorveglianza Maria Longo cinque giorni per andare a lavorare dalla 9 alle 19 nella struttura di don Giovanni Nicolini, sacerdote noto a Bologna per la sua opera di assistenza ai bisognosi ed ex responsabile della Caritas diocesana.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -