Borghi, atti vandalici e furti in una sola notte. Denunciati quattro giovanissimi

Borghi, atti vandalici e furti in una sola notte. Denunciati quattro giovanissimi

Borghi, atti vandalici e furti in una sola notte. Denunciati quattro giovanissimi

CESENA - Scoperti dai Carabinieri quattro giovanissimi responsabili di una serie di atti vandalici compiuti tra Sogliano e Borghi nella notte del 27 marzo scorso. Si tratta di un 17enne, un 18enne, un ventenne ed un ventunenne, che dovranno rispondere delle accuse di furto e danneggiamento. Prima di tutto si sono sbizzarriti aprendo un idrante anti-incendio che ha causato un'abbondante fuoriuscita di acqua in strada. Ma la furia non si è limitata a questo.

 

Poco dopo hanno raggiunto un casolare, entrandovi dopo aver divelto una porta. Il quartetto si è impossessato di alcuni oggetti, tra cui due taniche di benzina. Una parte è stata utilizzata per dar fuoco ad una balla di fieno, l'altra invece è stata sparsa lungo la strada che porta a Sogliano. La scorribanda è continuata abbattendo alcuni pali della segnaletica stradale. Gli scalmanati sono stati individuati grazie a diverse testimonianze. Messi alle strette, hanno confessato. Ora saranno chiamati a risarcire i danni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -