Brescia, operaio muore mentre lavora su palo della luce

Brescia, operaio muore mentre lavora su palo della luce

BRESCIA – Ancora una morte sul lavoro. Un operaio che stava lavorando su un palo della luce a Nave, in provincia di Brescia, quando improvvisamente è stato sbalzato fuori dal cestello a bordo del quale operava, in cima a un camion, ed è precipitato a terra da un'altezza di 6 metri, battendo la testa.


All’impatto, già di per sé violentissimo, si è aggiunto il crollo del cestello sul corpo, che è stato pressochè schiacciato dal peso dell’attrezzatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’operaio è morto sul colpo, proprio nel giorno in cui i sindacati hanno indetto uno sciopero a Brescia per sensibilizzare l’opinione pubblica, la politica e le associazioni di categoria sull’emergenza sicurezza nei luoghi di lavoro.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -