Brigate rosse, scovato un arsenale di armi

Brigate rosse, scovato un arsenale di armi

“Un consistente deposito di armi nelle campagne padovane'' è stato scoperto dagli uomini della polizia nell’ambito dell’operazione contro le nuove brigate rosse in corso da lunedì. Ad annunciarlo è stato il viceministro dell’Interno, Marco Minniti.


Le forze dell'ordine hanno rinvenuto tra l'altro un fucile mitragliatore Kalashnikov, un mitra Uzi, una pistola calibro 38, divise estive della Guardia di finanza, giubbotti antiproiettile e munizioni di vario tipo. Le armi costituivano "la dotazione delle cellule milanesi e di Padova" nel gruppo terroristico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arsenale è stato ritrovato ad 1 km di distanza dalla casa di Valentino Rossin, arrestato lunedì assieme ad altri 5 presunti appartenenti alla cellula padovana dell'organizzazione terroristica e proprio nei pressi della sua abitazione due giorni fa la polizia aveva trovato un revolver.\

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -