Brindisi, esplosione alla Sanofi Aventis. Un morto e quattro feriti

Brindisi, esplosione alla Sanofi Aventis. Un morto e quattro feriti

BRINDISI - Drammatico incidente sul lavoro giovedì mattina a Brindisi. Uno scoppio chimico ha causato la morte del 40enne Cosimo Manfreda ed il ferimento di altri quattro operai. Tutti stavano lavoravano alla saldatura di un serbatoio per solventi esausti dello stabilimento brindisino dell'azienda farmaceutica Aventis quando, a causa del surriscaldamento del silos, la pressione ha fatto saltare il coperchio, investendo Manfreda.

 

I feriti sono stati ricoverati presso l'ospedale "Perrino", tutti con ustioni estese. Si tratta di Antonio Colella, Gianfranco Branca, Antonio Mangione e Giancarlo Guidotti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, carabinieri, la Polizia, il Prefetto, il vice sindaco, i funzionari dell'Arpa per i rilievi tecnici ed il sostituto procuratore Pierpaolo Montinaro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -