Brisighella: Cna, Mario Ghetti confermato presidente

Brisighella: Cna, Mario Ghetti confermato presidente

BRISIGHELLA - Si è svolto giovedì scorso, 12 marzo, il Congresso comunale della CNA di Brighella al termine del quale è stato confermato alla presidenza, Mario Ghetti, titolare di un'azienda di impianti elettrici. Vicepresidente è stato eletto Alberto Rondinelli, autotrasportatore e presidente della CTF.

 

"La nostra assemblea - ha esordito Ghetti - si tiene nel pieno di una crisi economica che porterà inevitabilmente dei cambiamenti all'assetto produttivo e che ha già messo in evidenza la fragilità di un sistema drogato dalle speculazioni finanziarie: si riscopre il valore del manifatturiero e delle piccole imprese, torna di moda il saper fare, la conoscenza che si lega alle produzioni, la qualità artigianale".

 

"Abbiamo bisogno - ha poi continuato Ghetti - di azioni coerenti che ci aiutino a ritrovare le sicurezze di tutti i giorni nello svolgimento delle nostre attività: in queste azioni segnaliamo la lotta all'abusivismo, ma anche la revisione degli studi di settore definiti quando la situazione economica era migliore.

 

Eliminare sprechi, riattivando il credito a chi ha voglia e capacità di fare, finanziando da subito le piccole opere che non hanno bisogno di attese lunghissime per le autorizzazioni: il lavoro e l'uomo devono tornare ad essere al centro della politica nel nostro Paese".

 

La relazione del presidente Mario Ghetti ha poi toccato i temi della realtà locale.

"Noi siamo interessati al futuro di Brisighella ha proseguito - al funzionamento dei servizi e delle attività che qui vengono svolte perché è qui che abbiamo le nostre attività, è qui che viviamo con le nostre famiglie. Non apparteniamo a quella categoria di imprese che, partecipando a un appalto, vengono per fare il lavoro e poi si disinteressano di come viene eseguito, oppure a quelle imprese che spostano le produzioni da un luogo all'altro senza interessarsi a quello che resta nel territorio. Pensiamo sia necessario puntare al rilancio di Brisighella anche attraverso l'ulteriore valorizzazione della linea ferroviaria Faenza-Firenze, siamo favorevoli alla realizzazione del Parco della Vena dei Gessi che vediamo come una opportunità, pensiamo che non si possa proseguire nello sviluppo della città senza una partecipazione delle Terme, abbiamo bisogno di credere tutti al rilancio della nostra comunità sapendo lavorare insieme, e siamo disponibili a fare la nostra parte".

 

All'assemblea congressuale è intervenuto anche il sindaco, Cesare Sangiorgi, che ha sottolineato l'importanza della iniziativa promossa dalla CNA a favore dello sviluppo economico di Brisighella, ha ricordato l'importanza della scelta di una nuova sede CNA, la collaborazione ed il sostegno al Copaf per la promozione dei prodotti del nostro territorio, l'attenzione allo sviluppo delle infrastrutture, importantissime per collegare Brighella alla rete autostradale.

 

Il Sindaco e l'assessore alle Attività produttive, Viscardo Baldi, hanno ribadito la necessità di vedere coinvolte le Terme in una azione di rilancio e di valorizzazione del territorio, ribadendo l'impegno per una piena collaborazione con l'obiettivo di mettere in valore le risorse e attrarre investimenti e iniziative su Brisighella.

 

Controllo dell'abusivismo, sviluppo delle aree residenziali e interventi a sostegno della produzione di energia da fonti rinnovabili anche nell'area collinare, sono poi stati al centro dei diversi interventi che hanno caratterizzato la serata. Il Piano Strutturale - è stato ribadito - non deve penalizzare il patrimonio abitativo e le opportunità di sviluppo locale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Assemblea ha poi proceduto alla elezione dei componenti della Direzione comunale di cui fanno parte - oltre al presidente, Mario Ghetti e al vicepresidente, Alberto Rondinelli - Maria Grazia Bandini, Alberto Bombardini, Isidoro Ceroni, Giuseppe Girali, Gabriele Laghi e Gabriella Oriani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -