BRISIGHELLA - Felipe Massa premiato con il 'Trofeo Lorenzo Bandini'

BRISIGHELLA - Felipe Massa premiato con il 'Trofeo Lorenzo Bandini'

BRISIGHELLA – Erano alcune centinaia i curiosi, gli appassionati ed i tifosi accorsi a Brisighella per assistere alla consegna del 14° Trofeo Lorenzo Bandini a Felipe Massa. Una cerimonia partecipata e festosa che quest’anno ricorreva nel 40° anniversario della morte del grande pilota brisighellese, avvenuta il 7 maggio 1967 e del 60° anniversario della Ferrari. Ed infatti, a Brisighella, era presente un’ampia rappresentativa della scuderia del cavallino, tra cui vi era anche il figlio di Enzo Ferrari, Piero ed il suo ex braccio destro Marco Piccinini oltre al capo ufficio stampa Luca Colajanni ed il suo vice Borgini. Tutti premiati.


Tra gli ospiti chiamati a partecipare alla consegna del Trofeo Bandini ci sono stati il direttore sportivo della Ferrari Stefano Domenicali e la medaglia d’oro SuperG, Patrick Staudacher. Quest’ultimo, dopo aver ricevuto il premio, ha poi donato al campione ferrarista Felipe Massa la tuta ufficiale con cui ha vinto la medaglia d’oro.


Per quanto riguarda il cuore della consegna del premio Bandini, la premiazione del campione brasiliano, lo stesso pilota si è detto “particolarmente felice ed entusiasta di averlo ricevuto. Credo – ha aggiunto Felipe Massa – che questo momento sarà uno dei più importanti riconoscimenti della mia carriera che mi porterò sempre nel cuore”. Il campione ha poi entusiasmato la folla accorsa nel cuore dell’Appennino sostenendo “che quest’anno cercherò in tutti i modi di non far mancare vittorie, successi e riconoscimenti in pista alla Ferrari. Cercherò di non deludere le aspettative e proverò a non farvi rimpiangere il grande Schumacher. Il mio intento e la mia voglia ci sono. Già dalla prossima gara mi ricorderò di questa promessa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La serata si è poi conclusa con una grande standing ovation e con il lancio di petardi e coreografici corriandoli tricolori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -