Brisighella: i progetti del Fas pensati per la collina faentina

Brisighella: i progetti del Fas pensati per la collina faentina

FOGNANO - I tre comuni della collina faentina aspettano ancora il via libera al finanziamento dei fondi Fas inseriti nel documento di programmazione unica della provincia di Ravenna. Nello specifico si tratta di progetti strategici per obiettivi specifici riguardanti lo sviluppo dell'area collinare di Brisighella, Casola Valsenio e  Riolo Terme. Investimenti che rientrano all'interno del capitolo degli Obiettivi 9 del Dup, in cui vi è la presenza di co-finanziamenti nazionali ed europei, appunto i Fas, per la promozione e il miglioramento della qualità della collina fentina.

"Queste risorse - sottolinea il presidente dell'unione dei Comuni, Emma Ponzi - rappresentano cifre importanti per far partire diverse opere ritenute strategiche ed importanti per il territorio. Siamo ancora in attesa che il Governo sblocchi queste risorse che permetteranno interventi molto importanti per tutta la collina faentina".

 

Il primo riguarda la promozione delle cosiddette energie rinnovabili. Nello specifico si tratta  di un investimento ipotizzato di 1milione e 796mila euro, di cui un milione richiesto come finanziamento, che viene indirizzato per la realizzazione di strutture di produzione energetica da fonti rinnovabili negli edifici pubblici. Il secondo progetto rientrante nei fondi Fas è quello relativo alla viabilità di accesso al parco della Vena del gesso romagnola. Si tratta qui di risorse pari a 800mila euro, di cui 500mila richiesi come finanziamento, da utilizzare per la valorizzazione, il completamento e il miglioramento della viabilità di accesso esistente al Parco regionale con la realizzazione di aree per il parcheggio, la sosta e la realizzazione di cartellonistica e segnaletica. Il terzo progetto è quello relativo al superamento del cosiddetto divario digitale. Nello specifico si tratta della realizzazione, per un importo di 600mila euro di cui 420mila richiesti come finanziamento, di un intervento cofinanziato insieme a soggetti privati, per un progetto di diffusione della Banda larga con il sistema Wi Fi nelle aree ancora non coperte dal servizio Adsl.

 

Infine altri tre progetti sono stati inseriti come riserva. Si tratta della richiesta di finanziamento per il completamento della viabilità nella zona industriale di Casola Valsenio, del finanziamento per l'accessibilità della zona artigianale di Riolo Terme e per il finanziamento di interventi rivolti al Macello comunale e ai suoi laboratori nel comune di Brisighella.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -