Brisighella, il "King Arthur" di Marescotti apre le Feste Medievali

Brisighella, il "King Arthur" di Marescotti apre le Feste Medievali

Brisighella, il "King Arthur" di Marescotti apre le Feste Medievali

BRISIGHELLA - Sarà l'attore romagnolo ad aprire l'edizione 2008 delle Feste Medioevali di Brisighella con uno spettacolo divertente e sagace, nel miglior stile marescottiano. Alle 22,00 nella splendida cornice della Piazza Carducci, sorprendentemente re-interpretata dalle scenografie delle feste medioevali, Ivano Marescotti salirà sul palco per ammaliare con la sua maschera magnetica ed il suo timbro inimitabile il pubblico delle Feste con il Recital "King Arthur e me".

 

In un appassionante monologo, partendo dalla sua esperienza di attore in dialetto romagnolo, Ivano Marescotti lungo una via lunga e impervia, quanto la medioevale "via Francigena", arriva alla partecipazione al colossal americano "King Arthur", nel quale interpreta il sinistro personaggio del Vescovo Germanus. Un excursus divertente e  inedito attraverso i personaggi "teatrali e cinematografici" di Marescotti.

 

Oltre allo spettacolo nelle serate del 5 e 6 luglio, l'attore parteciperà alla Tavola Rotonda "Vivere il Medioevo Oggi: lo spirito medioevale e la società contemporanea" in programma per le ore 19,00 di domenica 6 luglio nel foyer del Teatro Pedrini a Brisighella.

 

KING ARTHUR E ME
Piazza Carducci
IVANO MARESCOTTI
Recital

sab. 5 - dom. 6 / ore 22.00

 

VIVERE IL MEDIOEVO OGGI: LO SPIRITO MEDIOEVALE E LA SOCIETÀ CONTEMPORANEA

Foyer del Teatro Comunale Pedrini (posti limitati)

Domenica 6 luglio ore 19,00

  

MARCO PELLICONI - SUSANNA TARTARI - CLAUDIO MORARA - IVANO MARESCOTTI
Tavola rotonda

 

Lo spirito medioevale è sopravvissuto dentro le anime dei contemporanei? A questo interrogativo si cercherà di dare una risposta durante una tavola rotonda a cui siederanno esperti, studiosi, appassionati di Medioevo e non solo.

Attraverso gli interventi di Marco Pelliconi (professore di Storia Medioevale), Susanna Tartari (curatrice di Re-enacting Festival), Claudio Morara (Direttore Artistico delle Feste Medioevali di Brisighella) ed Ivano Marescotti (attore di cinema e teatro), gli intervenuti scopriranno come, dove e quando è possibile respirare le atmosfere e le emozioni del Medioevo, ancora oggi, in Italia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dai contenuti storico-culturali dei secoli XII-XIV, alle visite delle pievi, commende ed ospitali, ancora oggi sopravvissuti al tempo, traccia del passaggio dei cavalieri in Italia. Dai festival di rievocazione storica in costume, sparsi nella penisola italiana, sino alle emozioni, colori e suoni medioevali delle Feste di Brisighella. In questi luoghi si possono incontrare cavalieri, dame, giullari, mercanti, scellerati e perdigiorno, fonti di ispirazione, ancor oggi, per cinema e televisione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -