BRISIGHELLA - Quattro serate in viaggio con videoproiezioni e diapositive da tutto il mondo

BRISIGHELLA - Quattro serate in viaggio con videoproiezioni e diapositive da tutto il mondo

BRISIGHELLA – Viaggiare per il mondo attraverso la fotografia. È quanto propone il F.A.B. il circolo Foto Amatori Brisighellesi che a partire da venerdì 20 aprile organizza quattro serate alla scoperta di alcuni degli angoli più affascinanti del nostro globo tramite diapositive e videoproiezioni.


Nella prima serata, prevista per venerdì 20 aprile alle ore 21,00, si terrà una doppia videoproiezione a cura di Fabio Fabbri: le immagini del primo itinerario interesseranno un viaggio “in bici da Brisighella a Zwingenberg”, mentre nella seconda proiezione sarà protagonista “Rodhos” in Grecia.

Luoghi d’ambientazione della seconda serata, che si terrà venerdì 27 aprile sempre alle ore 21,00, saranno la Namibia e il Guatemala. I presenti avranno infatti la possibilità di assistere alla presentazione a cura di Giuseppe Palmese delle seguenti diaporama: “Namibia, dove la natura regna incontrastata”, “Gente del sud: una finestra sulle popolazioni della Namibia” e “I colori del Quetzal: il Guatemala e i suoi mercanti”.


Il programma di maggio, con le ultime due serate, risulta invece così articolato: venerdì 4 maggio, alle ore 21,00, si terrà la videoproiezione a cura di Fabio Fabbri su “Egitto: templi e crociera sul Nilo”; venerdì 11 maggio, alle ore 21,00, saranno videoproiettate le immagini di Guerrino Bertuzzi dal titolo “Il mondo è grande e meraviglioso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ricco programma di proiezioni si svolgerà presso la Sala Cornacchia situata in via Roma a Brisighella nelle vicinanze delle scuole medie. L’ingresso è gratuito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -