Brisighella si veste a festa

Brisighella si veste a festa

Brisighella si veste a festa

Questa estate Brisighella si veste a festa, cogliendo nuovi spunti e re-inventando un ricco calendario di qualità e azioni per promuovere i Tre colli. Per il sindaco Davide Missiroli "Brisighella, uno dei Borghi più belli d'Italia, è la meta giusta per le sere d' Estate alla ricerca di serenità ed un po' fresco per fuggire via dalla frenesia e dalla calura della città e per questo ho ritenuto opportuno valorizzarla, arricchendola di eventi per tutto l'arco dell'Estate. Nessuno nasconde di essere in un momento economico e finanziario di difficoltà, ma questo non vuol dire non poter presentare un calendario eventi ricco, variegato e di qualità...l'input è tornare a fare come una volta, unendo le forze e allargando il coinvolgimento a tutta la comunità favorendo la fantasia per uno sviluppo del territorio, esaltando le caratterische paesaggistiche, culturali e culinarie, di cui la collina brisighellese è ricca".


Si parte venerdì 11 giugno con un menù ricco di appuntamenti:alle 18.00 ci saranno le inaugurazioni delle mostre inerenti alla XXXI edizione delle Feste Medioevali di Brisighella (quest'anno per tre fine settimana dal 12 al 27 Giugno) nella galleria comunale il Comune di Brisighella, in collaborazione con il Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna, la Soprintendenza ai Beni archeologici dell'Emilia Romagna e l'Ente Parco della Vena dei Gessi mostreranno i reperti degli scavi nel sito (epoca romana) scoperto sotto il rifugio Carnè e nell'antico castello di Rontana (epoca medioevale).

 

Nel Museo Ugonia invece Le Lance dei Naldi mostreranno un percorso espositivo alla scoperta dello storico condottiero brisighellese.Alle 19.00 prenderà inizio il Mercatino serale di "Brisighella-BorgoAntico", tutti i venerdì d'estate quest'anno in collaborazione con "Cervia-BorgoMarina" dove la gente potrà passeggiare per le piazze e le vie del Borgo  alla ricerca di qualcosa dimenticato in una soffitta o in una cantina per incontrare oggetti che riportano alla memoria momenti e ricordi lontani.Alle 20.30 presso l'Anfiteatro Spada ci sarà poi la presentazione della monografia "Il Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola" a cura della Regione Emilia Romagna e la presentazione dell' operazione Rio Stella-Basino a cura della Federazione Regionale dell' Emilia Romagna come anteprima della 1^ Festa del Parco della Vena del Gesso" (11-12-13 Giugno) dedicata all'uomo e alla Vena romagnola del Gesso (tra Brisighella, il Parco Carnè e Zattaglia)


L'indissolubile legame tra uomo e gesso per Brisighella ha origine fin dal Medioevo (come testimonia una cronaca brisighellese del 1504: "montagne di gesso, che cotto e pesto serve mirabilmente per fabbricar case"). Per questo, in contemporanea con la festa del Parco, partono nel cuore del borgo le Feste Medioevali. Per celebrare il 500° anniversario dalla morte dell'illustre condottiero dei Brisighelli, Dionisio di Naldo, si propone una nuova formula della blasonata manifestazione per tre fine settimana dal 12 al 27 giugno.La 31^ edizione delle Feste ha per tema "Le Lance di Dionisio" e vede i primi due fine settimana (12-13 e 19-20 giugno), a ingresso libero, intitolati Gente in Vena e Brisighelli alle Armi: approfondiranno  il rapporto tra il borgo collinare, il territorio su cui sorge e le sue origini storiche con spettacoli, animazioni e rievocazioni storiche. Il terzo fine settimana (26-27 giugno), intitolato Le Conquiste oltre l'Orizzonte, si rifà invece alla formula consolidata delle Feste tramutando Brisighella in quel teatro naturale di grandiosi spettacoli di piazza e di strada, rappresentazioni e performance e sottolinea l'espansione extra moenia del territorio, segnando il passaggio tra Medioevo e Rinascimento in un percorso di vicende e racconti dal teatro medioevale alla commedia dell'arte.


Luglio sarà, invece, il mese dedicato al romanticismo in tutte le sue accezioni: immagini d'amore, poesia, danza e musica. Si parte dal successo dell'anno scorso con "Brisighella Romantica - un borgo a lume di candela" che per i 2010 si prolungherà fra due fine settimana, dal 9 al 17 luglio, una formula vincente di emozioni suggestive dove il piacere di stare insieme si coniuga con interventi musicali, ricerca enogastronomia e l'allure del borgo.
Mentre domenica 18 luglio arriverà a Brisighella il campione Lewis Hamilton per ritirare il Trofeo Lorenzo Bandini, premio istituito nel 1992 in memoria del ferrarista e brisighellese scomparso a Montecarlo il 10 maggio del 1967 a soli 32 anni. Il trofeo arriva quest'anno alla sua diciassettesima edizione e sta diventando sempre più un premio ambito nel circo della F1, dal lustro internazionale.


L'Estate Brisighellese non è solo momenti clou ma offre tanti altri appuntamenti per passare delle splendide serate:tutti i venerdì d'estate dall' 11 giugno al10 settembre con il Mercatino serale di "Brisighella-BorgoAntico" quest'anno in collaborazione con "Cervia-BorgoMarina": la gente potrà passeggiare per le piazze e le vie del Borgo  alla ricerca di qualcosa dimenticato in una soffitta o in una cantina per incontrare oggetti che riportano alla memoria momenti e ricordi lontani.Giovedì 1 e 8 luglio le finalissime dell'ormai consolidata manifestazione canora "Io canto e tu..."Dal 5 luglio al 15 Agosto sarà il momento per il Festival "La Magia del Borgo...chitarra e altro" in un mix di suggestioni di musica classica e luoghi da sogno.Dal 7 luglio al 25 Agosto dopo il successo dell' anno scorso verrà riproposta, tutti i mercoledì e per i quattro venerdì nel pieno dell' estate, la rassegna cinematografica "Cinema sotto i tre colli" nella magica cornice del Teatro all'aperto di  Via Spada.Da metà luglio a metà agosto per 4 giovedì sempre al Teatro all'aperto di  Via Spada ci sarà spazio per gli amanti dell'arte fotografica con videoproiezioni a cura dei FotoAmatori Brisighellesi.

 

Il 10 Agosto sarà il momento di Calici di Stelle sotto i tre colliSabato 21 Agosto la tradizione della Romagna ritorna in piazza con la Frusta D'oro (gara fra i migliori schioccatori di frusta a tempo di musica grazie alla Banda del Passatore)Ma non ci si ferma solo al centro del borgo medioevale, per tutta estate si potranno ammirare le meraviglie delle colline:10-11 / 17-18 luglio "Fognano a tutta Festa" - serate dedicate al folklore e alla gastronomia romagnoladal 14 al 17 luglio "BirraVezzanen" - il gemellaggio tra la cucina romagnola e la birra tedesca24-25/ 31 luglio - 1 Agosto " Sagra della Collina e del Cinghiale" a S.Martino in Gattara nel fresco dell'alta collina brisighellese.A chiusura dell'estate brisighellese, la Festa del Monticino - prima e seconda settimana di settembre - suggella l'antico spirito di festa religiosa e culturale con incontri, mostre e concerti. Il consueto appuntamento lirico dedicato a Maria Pedrini, quest'anno ha una veste solenne ricordando i cent'anni dalla nascita della soprano. Per l'occasione, la Fondazione La Memoria storica di Brisighella "I Naldi - Gli Spada" presenta una monografia curata da Marco Buonocore, nipote di Maria Pedrini.


"Che dire - conclude il Sindaco - non c'è che l'imbarazzo della scelta per tutti i momenti e per tutti i gusti. Brisighella si candida a meta privilegiata per trascorre le serate dell' Estate 2010."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -