Brucia la guarnizione del motore, paura sul traghetto Capri-Napoli

Brucia la guarnizione del motore, paura sul traghetto Capri-Napoli

NAPOLI - Attimi di paura lunedì mattina a bordo di un traghetto di linea "Naiade" della Caremar tra Capri e Napoli, bloccato in mare aperto a causa di un guasto tecnico. L'imbarcazione, con un centinaio di passeggeri a bordo, era salpata dall'isola alle 7.15. Alcune persone a bordo che affollavano i vani interni hanno spiegato di aver notato una colonna di fumo, diventata gradualmente sempre più densa e acre, che proveniva dai locali adibiti a sala macchina.

 

In pochi istanti un fortissimo odore di plastica bruciata ha invaso tutto il traghetto. I passeggeri hanno abbandonato le sale interne. Successivamente il comandante ha tranquillizzato i presenti spiegando che si era fusa la guarnizione di un cavo e che non vi era alcun rischio per l'incolumità dei presenti. Dopo che la nuvola di fumo si è dissolta la nave è ripartita in direzione di Napoli, arrivando con un'ora di ritardo sulla tabella di marcia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -