Bufera sul Ravenna, per l'accusa il ds avrebbe offerto 50mila euro a Pisacane

Bufera sul Ravenna, per l'accusa il ds avrebbe offerto 50mila euro a Pisacane

Bufera sul Ravenna, per l'accusa il ds avrebbe offerto 50mila euro a Pisacane-2

RAVENNA - La Commissione Disciplinare nazionale discuterà mercoledì prossimo, alle 14, il caso del deferimento della Procura Federale a carico del direttore sportivo del Ravenna Calcio, Giorgio Buffone. Fino a 72 ore prima potranno esser depositate tutta la documentazione utile alla difesa. Secondo l'accusa, il ds giallorosso, tutelato dall'avvocato Eduardo Chiacchio, avrebbe offerto ben cinquanta mila euro al giocatore del Lumezzane ed ex giallorosso Fabio Pisacane.


Il Lumezzane ha invece chiesto che venga fatta chiarezza il più presto possibile, confermando che il giocatore è stato contattato dal direttore sportivo del Ravenna con una telefonata, denunciando poi tutto ai dirigenti della società lombarda. Il match, che si è disputato lo scorso 17 aprile, si era concluso 0-0. Un risultato che stava stretto ai giallorossi, vicinissimi a sbloccare il risultato con una traversa di Gerbino Polo.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -