Busta con proiettile al ministro della Giustizia Paola Severino

Si alza la tensione nel paese e cominciano ad arrivarne anche le prime testimonianze "visive". Una busta con all'interno un proiettile è stata inviata, infatti, al ministro della Giustizia, Paola Severino

Si alza la tensione nel paese e cominciano ad arrivarne anche le prime testimonianze “visive”. Una busta con all’interno un proiettile è stata inviata, infatti, al ministro della Giustizia, Paola Severino. La missiva non è mai giunta a destinazione perché intercettata presso un centro di smistamento postale.

 

La notizia è stata comunicata dallo stesso portavoce del ministro. Alcune anomalie nelle buste avevano già messo in allerta specialisti anti-sabotaggio della polizia, che a San Severino, infatti, hanno intercettato la busta.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo atto arriva dopo che nei giorni scorsi un pacco esplosivo era stato recapitato presso la sede di Equitalia, la società pubblica di riscossione, ferendo il suo direttore generale, Marco Cuccagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -