Buste di plastica nei capodogli spiaggiati sul Gargano

Buste di plastica nei capodogli spiaggiati sul Gargano

FOGGIA - Buste di plastica, scatole, contenitori con materiale differenti ed altro ancora. E' quanto stato ritrovato nello stomaco di quattro dei setti capodogli spiaggiati nei giorni scorsi a Foce Varano, sul Gargano, in Puglia. La scoperta è stata effettuata dal professore Giuseppe Nascetti, pro-rettore dell'università della Tuscia. Probabilmente, ha spiegato l'esperto, i mammiferi hanno scambiato gli oggetti ingeriti per calamari, unico cibo di cui si nutrono.

 

Sembra che i capodogli deceduti abbiano seguito il capobranco, quello che nello stomaco aveva più materiale. Il professore Nascetti ha chiarito che si tratto di un comportamento legato allo spirito gregario di questi mammiferi ai gruppi di maschi giovani. Nei prossimi giorni sarà inviata una relazione dettaglia alle autorità pugliesi e al ministero dell'Ambiente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -