Caccia alle foto di Berlusconi, Corona: "in mano alla camorra"

Caccia alle foto di Berlusconi, Corona: "in mano alla camorra"

Caccia alle foto di Berlusconi, Corona: "in mano alla camorra"

Cercavano foto di Berlusconi nudo, questo aveva già dichiarato Fabrizio Corona, spuntato di nuovo fuori all'interno del Ruby-gate, quando ha denunciato il furto ad un suo archivio segreto. Per l'ennesima volte il re dei 'gossippari' è in studio a Domenica Cinque e conferma che esistono foto delle feste di Arcore, ma nega di avere visto scatti che ritraggono il premier nudo. Secondo il compagno di Belen queste immagino sarebbero in mano alla "malavita napoletana", ma sarebbero state taroccate.

 

Ora i pm che indagano su droga e denaro nella capitale partenopea vogliono sentire il fotografo, come persona informata dei fatti. Nella stessa inchiesta è comparso anche il nome della showgirl Sara Tommasi. La ragazza smentisce ogni contatto con il Premier ed ogni coinvolgimento in festini a luci rosse. Né lei né Corona sono indagati. Il quadro si fa sempre più complesso, da Napoli a Milano.

 

"La Procura ha basato il suo attacco sullo sputtanamento mediatico, ma se fosse riuscita a fare il lavoro che fanno le polizie di tutto il mondo, ossia mettere un'infiltrata nelle cosiddette orge, ora non si andavano a comprare le foto anche dalla malavita napoletana che non fa altro che cercare di taroccare le foto perché non hanno niente in mano", questo ha dichiarato Corona in tv.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -