Cala il sipario su Ecomondo: oltre 64mila i visitatori

Cala il sipario su Ecomondo: oltre 64mila i visitatori

Cala il sipario su Ecomondo: oltre 64mila i visitatori

RIMINI - E' calato il sipario sulla grande kermesse dell'ambiente. Da mercoledì 5 novembre ad sabato Rimini Fiera ha ospitato la dodicesima edizione di Ecomondo, il salone internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile. Rivolta sia agli addetti ai lavori, sia al pubblico, il grande appuntamento ha ospitato oltre 1.000 aziende su 85.000 metri quadrati, articolati in 16 padiglioni. Sono stati ben 64.858 i visitatori, +12% rispetto al 2007.

 

I battenti si erano aperti mercoledì 5 con l'evento inaugurale, "Il Sud oltre l'emergenza: modelli tecnici, economici, comportamentali", organizzato in collaborazione con Ministero dell'Ambiente e CONAI alla presenza di Lorenzo Cagnoni, Presidente Rimini Fiera; Piero Perron, Presidente CONAI; Giuliano Poletti, Presidente Legacoop Nazionale; Guido Bertolaso, Sottosegretario per l'emergenza rifiuti in Campania; Sen. Antonio D'Al, Presidente Commissione Territorio e Ambiente, Roberto Menia, Sottosegretario Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.

 

"Ecomondo - aveva ricordato al taglio del nastro Lorenzo Cagnoni - l'evento fieristico leader italiano dedicato all'ambiente, punto di riferimento per il recupero e riuso di materia ed energia, una fiera del fare, il termometro di un'economia italiana che ha consolidato saperi e tecnologie e che orientata all'innovazione". In contemporanea a ECOMONDO si sono svolti il 3 SA.L.VE, Salone triennale del veicolo per l'ecologia; il 3 RI3 sul recupero dei rifiuti informatici (www.ri3.it) e la seconda KEY ENERGY sull'energia sostenibile (www.keyenergy.eu).

 

Testimonial di Ecomondo 2008 l'Ape Verde (ideata da Luciano Morselli) ‘indicatore biologico' del degrado ambientale per ‘frenare' le attività umane ormai troppo ‘spregiudicate'. Simone Castelli, direttore business Unità 2 di Rimini Fiera si è detto "orgoglioso dei risultati ottenuti da Ecomondo con la piena collaborazione di istituzioni, associazioni, aziende".  Anche per Alessandra Astolfi, project manager della manifestazione "Le rosee aspettative della vigilia sono state ben superate".

 

In esposizione la più ampia gamma di opportunità tecnologiche, sistemi, attrezzature e servizi che, partendo da una vetrina dedicata al tema centrale del recupero e riutilizzo dei rifiuti, si allargata ad ampio raggio su tutte le tematiche ambientali e della sostenibilità, con approfondimenti dedicati ai singoli temi. 8 i grandi percorsi a tema di Ecomondo 2008: Cooperambiente, una delle novità più importanti, uno spazio dedicato all'offerta cooperativa di energia e servizi per l'ambiente, in collaborazione con Legacoop e che ha ospitato il prestigioso intervento dell'economista Jeremy Rifkin; Reclaim Expo, il primo salone italiano sulle bonifiche ambientali; Oro Blu, dedicato al recupero e riuso delle acque; Inertech, dedicata ai rifiuti inerti dell'edilizia; L'isola degli acquisti sostenibili, uno straordinario arcipelago di aziende produttrici di prodotti green per il consumo quotidiano; Metal-Eco, dedicato al mondo dei metalli ferrosi e non ferrosi; Citta' Sostenibile un focus sulla progettazione eco-sostenibile delle nostre città; Raee, i rifiuti elettrici ed elettronici. Inoltre ad Ecomondo un intero padiglione dedicato all'educational con grandi partner quali la Walt Disney.

 

Protagonisti come ad ogni edizione seminari scientifici di alto profilo: 250 relazioni (ben 45 delle quali di carattere internazionale), 700 relatori e oltre 100 istituzioni fra dipartimenti universitari, centri ricerche e istituzioni nazionali. "Ecomondo ha centrato l'obiettivo - ha commentato il professor Luciano Morselli, coordinatore del comitato scientifico della manifestazione - nello scegliere una mission alta riguardante la cultura della responsabilità per un ambiente sostenibile, solidale ed etico che preveda l'adozione di modelli innovativi a carattere sociale, giuridico ed economico tra ambiente, tecnica ed etica".

 

Ecomondo 2008 è cresciuta fortemente anche sotto il profilo internazionale. La manifestazione ha ospitato Green Ventures, la più grande borsa di cooperazione per imprese dei settori ambiente ed energia. Inoltre, dalla Russia una delegazione ufficiale di 17 autorevoli esponenti del sistema ambientale. E durante una tavola rotonda sul golfo Persico, Simone Castelli ha annunciato la verifica di fattibilità per una edizione di ECOMONDO a Dubai. In Fiera le delegazioni UNIDO da Egitto, Giordania, Marocco e Tunisia. E ancora, delegazioni da Israele, Marocco, Ucraina, Argentina, Libano e Grecia.

 

L'Assessorato alle Politiche Ambientali ed Energetiche del Comune di Rimini, insieme a Rimini Fiera, hanno organizzato Ecomondo in Città, un evento culturale ed artistico sviluppato su varie iniziative. Dinamo ha proposto quindici interpretazioni artistiche dedicate alla bicicletta, installazioni collocate in alcuni spazi urbani di Rimini centro. In piazza Tre Martiri sono stati invece posizionati giochi per i bambini, un piccolo parco dedicato ai bambini realizzato interamente con materiali riciclati.E ancora RiminiCineAmbiente, organizzata in collaborazione con Festival CinemAmbiente di Torino. Infine, occasioni per cimentarsi col trekking urbano.

E

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

comondo e Key Energy sono state a zero emissioni grazie alla neutralizzazione delle emissioni di CO2 sviluppata in collaborazione con AzzeroCO2, partner tecnico - scientifico dell'evento. Le emissioni di CO2 totali che emergono dai calcoli sono pari a circa 313 tonnellate: verranno neutralizzate attraverso la piantumazione di circa 450 alberi in un'area verde d'Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -