Calcio a 5, Città del Rubicone-Sporty Ravenna 3-7

Calcio a 5, Città del Rubicone-Sporty Ravenna 3-7

Calcio a 5, Città del Rubicone-Sporty Ravenna 3-7

SAN MAURO PASCOLI - Lo Sporty Ravenna suona anche la nona, nessuna pietà contro il Città del Rubicone (3-7). La formazione di Simone Bottacini (incompleta viste le assenze contemporanee di Ziraldo, Gallamini, Cavina e Marzana) riabbraccia dopo più di quattro mese Jimmy Gatti ma risente un po' delle scorie di un mese lontano dagli incontri ufficiali, impiega forse più del previsto per prendere le misure agli avversari (privi del loro capocannoniere De Bellis).

 

Ma alla fine incamera i tre punti che vogliono un passo avanti sulla via della salvezza ma anche la permanenza in zona play-off.  Inizio scoppiettante e in altalena con i padroni di casa che passano in vantaggio dopo tre minuti con Belletti servito in posizione defilata da Adani. Lo Sporty reagisce subisce e in meno di sessanta secondi ribalta il risultato: prima Graziani smarca Caramalli per il provvisorio 1-1 (quindicesimo gol stagionale per il laterale) poi il pivot ravennate prende in mano la situazione raddoppiando e portando a venti il bottino stagionale. Una grave disattenzione difensiva costa il 2-2 dei biancoverdi con Ermeti che si inserisce nel punto giusto per beffare Cassano. La formazione di Bottacini torna avanti al 14' ancora con Graziani.

 

Il Città del Rubicone ci prova per vie laterali con Belletti e ceccaroni ma il loro diagonale finisce di poco sul fondo. Al 21' Roncassaglia ruba palla a Belletti e impegna a terra Bianchi ma il 2-4 arriva lo stesso al 24' con Graziani che insacca di sponda su punizione con il tempo che si chiude con il palo colpito da Bezzi al termine di una buona azione personale. Un capolavoro il quinto gol dello Sporty: il rientrante Gatti recupera palla nella propria metà campo, scende e smista per Graziani che gli restituisce la sfera e il giovane universale non ha difficoltà a fissare il 2-5. Nonostante il pesante divario i padroni di casa non mollano ed è provvidenziale la parata di Cassano su Adani al 40' e Roncassaglia un minuto dopo con una prodezza chiude il set. 

 

Ma Adani trova comunque lo spiraglio giusto un minuto sfruttando ancghe un errato piazzamento di Cassano. Ma gli uomini di Bottacini ristabiliscono le quattro lunghezze di vantaggio al 45': punizione di Graziani per Roncassaglia e diagonale stretto per il 3-7. Nei minuti finali i padroni di casa provano almeno a rendere meno pesante il divario con Gridelli ed Ermeti, senza esito mentre Ravenna con Bezzi e Filieri va vicino anche all'ottava segnatura. Nel recupero i biancoverdi usufruiscono del libero che Belletti calcia troppo centrale addosso a Cassano.

 

CITTA' DEL RUBICONE: Bianchi, Gaiani, Ceccaroni, Gridelli, Stefanini, M.Pulini, Belletti, Ermeti, Seraceni, Adani, S.Pulini. All.: Ermeti.

SPORTY: Masetti, Gatti, Roncassaglia, Filieri, Bezzi, Graziani, B0alducci, Valvieri, Ena, Caramalli, Cassano, Mingozzi. All.: Bottacini.                    

ARBITRI: Maragno di Bologna e Balestrazzi di Faenza.

RETI: 3' pt Belletti, 4' pt Caramalli, 5' pt Graziani, 9' pt Ermeti, 14' e 24' pt Graziani, 2' st Gatti, 11' st Roncassaglia, 12' st Adani, 15' st Roncassaglia. 

AMMONITI: Belletti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -