Calciopoli, difetto di notifica: l'udienza slitta al 24 marzo

Calciopoli, difetto di notifica: l'udienza slitta al 24 marzo

NAPOLI - Slitta al prossimo 24 marzo il processo ‘Calciopoli' a Napoli per un difetto di notifica ad alcuni dei 24 imputati. La breve udienza è stata dedicata all'esame delle costituzioni delle parti civili che saranno completate alla ripresa del dibattimento. La prossima convocazione sarà fissata nell'aula bunker del carcere di Poggioreale. Tra gli imputati spicca il nome dell'ex dg della Juve, Luciano Moggi, accusato dai pm Beatrice e Narducci  come il promotore di una associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva.

 

Oltre a Moggi, il reato di associazione è contestato agli ex designatori arbitrali Paolo Bergamo e Pierluigi Pairetto, all'ex vicepresidente della Figc Innocenzo Mazzini, all'ex direttore sportivo del Messina Mariano Fabiani, agli ex arbitri Massimo De Santis, Salvatore Racalbuto, Paolo Bertini e Antonio Dattilo, all'assistente Marcello Ambrosino, all'ex designatore dei guardalinee Gennaro Mazzei, nonché al giornalista Rai Ignazio Scardina, l'ex segretaria della Figc, Maria Grazia Fazi.

 

Di singoli episodi di frode sportiva dovranno rispondere i dirigenti della Fiorentina Andrea e Diego Della Valle, il presidente della Lazio Claudio Lotito, il presidente della Reggina Pasquale Foti, l'ex dirigente del Milan del settore arbitri Leonardo Meani, l'ex arbitro Pasquale Rodomonti, gli ex guardalinee Enrico Ceniccola, Silvio Gemignani, Claudio Puglisi e Stefano Titomanlio e l'amministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri 11 imputati (Antonio Giraudo, Tullio Lanese, Gianluca Rocchi, Stefano Cassarà, Domenico Messina, Paolo Dondarini, Alessandro Griselli, Duccio Baglioni, Giuseppe Foschetti, Tiziano Pieri e Marco Gabriele) hanno chiesto il rito abbreviato e il processo nei loro confronti riprenderà il 9 febbraio davanti al gip Eduardo De Gregorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -