Camorra, arrestato sindaco nel beneventano

Camorra, arrestato sindaco nel beneventano

Foto di repertorio-497

BENEVENTO - Sono accusati di essersi fatti sostenere nella campagna elettorale in corso dal clan camorristico Iadanza-Panella. I Carabinieri hanno arrestato il sindaco del Comune di Montesarchio (Benevento), Antonio Izzo e l'assessore ai Lavori Pubblici e Protezione Civile della sua giunta, Silvio Paradisi. Dovranno rispondere del'accusa di associazione camorristica e reati elettorali. In totale sono una ventina le persone finite in manette.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione è stata condotta dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli eseguita dai militari del comando provinciale di Benevento. Gli investigatori avrebbero rintracciato un intreccio di interessi tra politici, imprenditori e criminalità.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -