Camorra, arrestato sindaco nel beneventano

Camorra, arrestato sindaco nel beneventano

Foto di repertorio-497

BENEVENTO - Sono accusati di essersi fatti sostenere nella campagna elettorale in corso dal clan camorristico Iadanza-Panella. I Carabinieri hanno arrestato il sindaco del Comune di Montesarchio (Benevento), Antonio Izzo e l'assessore ai Lavori Pubblici e Protezione Civile della sua giunta, Silvio Paradisi. Dovranno rispondere del'accusa di associazione camorristica e reati elettorali. In totale sono una ventina le persone finite in manette.

 

L'operazione è stata condotta dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli eseguita dai militari del comando provinciale di Benevento. Gli investigatori avrebbero rintracciato un intreccio di interessi tra politici, imprenditori e criminalità.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -