Camorra, assassinato il sindaco di Pollica

Camorra, assassinato il sindaco di Pollica

Camorra, assassinato il sindaco di Pollica

Terribile assassinio di Camorra nel Salernitano, dove il sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, di 57 anni, crivellato da colpi d'arma da fuoco mentre si trovava nella sua auto, una Audi station wagon grigia, e rientrava a casa in una stradina dietro la sua abitazione. L'omicidio è avvenuto attorno alle ore 23 di domenica sera. Vassallo era considerato come il "sindaco-pescatore" e come un sindaco fortemente attento ai problemi ambientali.

 

Fece discutere nel gennaio scorso la sua ordinanza che prevede una multa fino a mille euro per chi fosse stato sorpreso a gettare a terra cenere e mozziconi di sigarette. Una scelta clamorosa che nasce anche dalla ferrea volontà di tutelare la località soprattutto di Acciaroli, più volte insignita della bandiera blu per la qualità delle acque di balneazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -