Camorra, in manette in latitante Domenico Romano

Camorra, in manette in latitante Domenico Romano

NAPOLI – Altro duro colpo alla criminalità organizzata. A finire in manette è il latitante Domenico Romano, ritenuto un esponente di spicco del clan camorristico Russo.


L'uomo, 37 anni, membro del clan che opera nell'area nolana, è stato catturato dai Carabinieri nel comune di Somma Vesuviana in una strada di campagna, e non ha opposto resistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Romano, latitante dal maggio 2005, era destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere per "concorso in estorsione aggravata dal metodo camorristico" nei confronti di imprenditori e commercianti che venivano costretti a pagare il pizzo in cambio della loro incolumità.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -