Camorra, preso in Spagna il superlatitante Di Mauro

Camorra, preso in Spagna il superlatitante Di Mauro

Camorra, preso in Spagna il superlatitante Di Mauro

NAPOLI - Avevano scelto Barcellona per la loro latitanza. Paolo Di Mauro, 58 anni, e Luigi Mocerino, 58, entrambi superlatitanti del clan Contini, sono stati arrestati dalla Polizia. Di Mauro, detto "Paoluccio ‘o ‘nfermiere", inserito dal ministro dell'Interno nell'elenco dei trenta latitanti più pericolosi, era latitante dal 2003. Deve scontare 17 anni e 10 mesi di reclusione per i reati di omicidio e associazione a delinquere di stampo camorristico.

 

Di Mauro è ritenuto l'attuale reggente del clan camorristico Contini, attivo nella zona del Vasto e dell'Arenaccia. Mocerino, inserito tra i 100 latitanti più pericolosi, è invece ritenuto il responsabile, per conto del clan, del traffico internazionale di droga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -