Camorra, riciclaggio denaro 'sporco': 8 arresti

Camorra, riciclaggio denaro 'sporco': 8 arresti

Camorra, riciclaggio denaro 'sporco': 8 arresti

FIRENZE - Sono accusati di aver riciclato denaro "sporco" nell'acquisto di immobili, per circa 1 milione di euro. Gli uomini della Guardia di Finanza di Firenze hanno arrestato otto persone, tra cui un esponente di spicco del clan dei Casalesi. Nel corso dell'operazione, che ha impegno impegnati 150 finanzieri impiegati nell'esecuzione di 39 perquisizioni in 7 province italiane, sono stati sequestrati i patrimoni degli arrestati che ammontanti a 10 milioni di euro.

 

Le indagini sono durate 2 anni e sono state coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica del capoluogo toscano.Secondo quanto appurato dagli inquirenti, gli indagati riciclavano per conto della camorra denaro sporco frutto di traffico di droga, usura, ricettazione di macchine rubate, estorsione ed abusiva attivita' finanziaria.

 

Il sodalizio criminale, che si avvaleva di un ingegnere 51enne assoldato dal potente clan dei Mazzarella, beneficiando dei flussi di denaro contante proveniente dal narcotraffico e dalle altre attività illecite tipiche della criminalità organizzata di stampo mafioso, aveva operato un aumento di capitale sociale per poi successivamente procedere all'acquisto dei numerosi beni immobili. Le perquisizioni sono state effettuate nelle province di Napoli, Salerno, Caserta, Prato, Lucca, Milano e Lodi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -